Multimedia

Da Parracomumangi.

In questa sezione c'è una piccola raccolta di immagini e file più o meno multimediali attinenti agli argomenti del sito.

Indice

Esperanto

Sfondi

Immagini adattabili come sfondo di Tux, il pinguino-mascotte di Linux con i simboli di Wikipedia e dell'esperanto[1].

Video: Maurizio Costanzo "riscopre" l'esperanto

Cosa succede quando la gente sente parlare di esperanto? Ho trovato un video che fa vedere una scena che per gli esperantisti è abituale (incluso l'immancabile "ma l'esperanto è simile allo spagnolo?"). Infatti, nella trasmissione "Stella" del 2 giugno 2008 in onda su Sky, Maurizio Costanzo ospita Daniele Binaghi per raccontare il suo giro del mondo effettuato in 810 giorni e con una spesa molto bassa. Questi sono i video 2 e 3 (la sequenza completa si trova facilmente su youtube): durante il primo video si parla molto del viaggio ed i costi, ma alla fine viene nominata la parola "esperanto" e desta la curiosità dei presenti. Personalmente, mi hanno colpito le parole di Costanzo, che è molto stupito del fatto che un giovane conosca l'esperanto, dato che dopo gli anni '50 i media smisero improvvisamente di parlarne (in realtà gli esperantisti non si arresero e finalmente in rete possono trovare da soli il loro spazio). Beh, buona visione:


Parte I:



Parte II:



Nel seguito della stessa trasmissione viene contattato di Giorgio Denti, presidente del gruppo esperantista romano e che tra l'altro viene invitato a leggere l'inizio della Divina commedia in esperanto.

Parte III:

Intervista: l'esperanto e i wiki-wiki

Tempo fa, a fine 2008, sulla rivista "L'Esperanto" è comparsa un'intervista fatta a due utenti di Wikipedia da Daniele Binaghi, quello che potete vedere nei video della trasmissione "Stella" visibili in questa pagina (quello del giro del mondo, anche se ai tempi dell'intervista non lo sapevo). Uno dei due utenti intervistati era il sottoscritto. A distanza di qualche mese, prima di perdere il pdf con la scansione della rivista stessa, lo aggiungo su questo sito. Per maggiori dettagli, metto di seguito la versione in pdf dell'articolo (in esperanto):

Note

  1. Tux è stato creato da Larry Ewing con GIMP, la bandiera esperantista è liberamente riproducibile, il simbolo di Wikipedia proviene dall'omonima enciclopedia